Seleziona una pagina
UTILIZZA I TASTI PER ACCEDERE ALLE PAGINE

CIGAR BIO

CIGAR JOURNAL
CIGAR VINTAGE
CIGAR WRITING
CIGAR FRIENDS
ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER
DIVENTA INSERZIONISTA

SIGARI DEGUSTATI E RECENSITI

PARTECIPAZIONE AD EVENTI E SEMINARI

La mia passione nasce nei primi anni 2000 e inizialmente mi sono approcciato solamente alla parte teorica grazie alle conoscenze di un grande aficionado.

Successivamente, alcuni anni dopo, ho iniziato a fumare sigari di diversa provenienza, al fine di percepire le varie sfumature delle diverse produzioni.

In seguito, grazie al Forum della Cigar Club Association, ho conosciuto alcuni aficionados torinesi e, grazie a loro ed al Puromotivo Torino Cigar Club, la passione è diventata sempre più grande.

Il mio lavoro

CIGAR JOURNAL

Sono il referente per l’Italia e curo un’apposita rubrica dedicata al collezionismo.

CIGAR VINTAGE

Il mondo del Vintage affascina sempre di più numerosi appassionati.

CIGAR WRITING

Su diverse testate scrivo di eventi, degustazioni e news proposte sul mercato.

CIGAR FRIENDS

Collaboro con aziende nel settore degli accessori, spirits & distillati.

Questo mese parliamo di…

Trionfo del sigaro Antico Toscano eletto “Best Cigar Other Countries” durante la Cigar Trophy Award Ceremony 2022; a sancire la vittoria i consumatori, grazie alla votazione online organizzata dall’autorevole rivista internazionale Cigar Journal.

A ricevere il prestigioso riconoscimento, consegnato durante la cerimonia di premiazione tenutasi presso l’InterTabac a Dortmund, è stato Stefano Mariotti, Amministratore Delegato di Manifatture Sigaro Toscano.

“Questo è un ulteriore riconoscimento per tutte le persone che sono dietro a questo successo: partendo dalla nostra filiera e dai nostri coltivatori a tutti i colleghi di MST e ai nostri partner che distribuiscono il sigaro Toscano nel mondo. Ovviamente un ringraziamento particolare va a tutti i consumatori che hanno dato al sigaro Antico Toscano la loro preferenza, premiando così una qualità tutta italiana, raggiunta grazie al controllo della materia prima e a una ricetta immutata nel tempo: solo tabacco …

 

 

 

I sigari hand made e il collezionismo

L’interesse per il mondo del collezionismo dei sigari cubani è iniziato nei primi anni del 2000 con le aste di Christie’s ma è esploso attorno al 2009, quando sono apparse le prime aste dedicate esclusivamente ai sigari cubani in Inghilterra. Con il passare del tempo e il maggior interesse da parte soprattutto dei mercati orientali, la richiesta è aumentata in maniera esponenziale, non solamente sui sigari, ma anche sulla memorabilia, con Humidor dedicati, rare giare e tanti altri oggetti sempre legati al sigaro cubano.

Spesso mi chiedono…
Mi capita spesso di rispondere alle stesse domande poste da più appassionati: ho raccolto sotto le più significative e le più frequenti.
I box si possono datare?
I box si possono datare dal 1985 quando Cubatabaco introdusse per la prima volta il codice NIVECALUSO valido fino a Dicembre 1998, mentre dal Gennaio 1999 ad Aprile dello stesso anno è stato introdotto il codice NETAGIDOCU, o anche CODIGUNETA e a seguire altri codici.
Vintage ed aged: quali differenze ci sono?
Esistono quattro fasi di maturazione dei sigari ma io giudico un sigaro aged quando la sua maturazione è compresa tra i 10 ed i 19 anni dall’inscatolamento, mentre definisco un sigaro “vintage” a partire dai 20 anni dall’inscatolamento.
Quali sono le marche più adatte per i lunghi affinamenti?
Ritengo che i marchi più adatti a lunghi invecchiamenti siano Cohiba, Partagás, Ramón Allones, Bolívar, Montecristo, Punch e Trinidad.
Come si conservano i sigari per affinamenti di medio-lungo periodo?
Molti consigliano di conservare i sigari a 16/18° con una umidità compresa tra i 60 ed il 62%. Per quanto mi riguarda ho sempre conservato i sigari in humidor sprovvisti del controllo della temperatura, quindi facendogli vivere le “quattro stagioni” mentre, per quanto riguarda l’umidità, in inverno lo regolo sul 68/70 %, e in estate sul 60/62%.
Quali sono i confezionamenti più adatti per un lungo affinamento?
I migliori confezionamenti sono sicuramente i cabinet 50, le SLB in generale, i varnished boxes e le giare, sia in ceramiche che in vetro. Da alcuni anni conservo i sigari sciolti all’interno di boxes o humidor risalenti anche a 50/60 anni fa ed ho personalmente constatato grandi risultati di maturazione dei sigari stessi.

C’è una forza motrice più forte del vapore, dell’elettricità e dell’energia atomica: la volontà.

ALBERT EINSTEIN

Vuoi ricevere la mia newsletter?

Compila i dati sottostanti, sarai sempre aggiornato sulla mia attività. I tuoi dati non saranno utilizzati per l’inoltro di pubblicità né verranno ceduti a terzi.

I partners
•  LCDH MILANO
•  S. T. DUPONT
•  CIGAR JOURNAL
•  GRAPPA SEGNANA
•  DEART
•  CLUB AMICI DEL TOSCANO®
UTILIZZA I TASTI PER ACCEDERE ALLE PAGINE

CIGAR BIO

CIGAR JOURNAL
CIGAR VINTAGE
CIGAR WRITING
CIGAR FRIENDS

CONTATTAMI QUI. TI RISPONDERÓ IL PRIMA POSSIBILE.

Desidero farti sapere come conserverò i tuoi dati, per quanto tempo e per quali finalità. Potrai richiederne la loro cancellazione in qualsiasi momento.

CONTATTAMI

 

Corso Maroncelli, 32

TORINO • ITALY

+39 349 579 6761

© 2020 – 2022 NICOLADINUNZIO – Blogger e collezionismo – P. IVA 12416170012 – C.F. DNNNCL81M07E243O

Tessera Nazionale Ordine dei Giornalisti n°174530

Questo sito ha come unico scopo la diffusione e la cultura del fumo lento. Vuole rappresentare un punto di incontro per chi, fumatore adulto e consapevole, vuole condividere la cultura del collezionismo collegato al fumo, nel nome del piacere. Ricordiamo che, al di là di ogni valutazione personale, il fumo nuoce gravemente alla salute e l’accesso è vietato ai minori di 18 anni. Questo sito non ha fini commerciali. Nessun prodotto presente sul sito e sul blog collegato è acquistabile.

CREDITS